Visitate anche il nostro sito istituzionale: www.radiostudiocentro.it

domenica 28 agosto 2011

Diverse visioni di vecchie e nuove realtà!

Logo 2010
In questa “estate strana”, fatta di alternanza di giorni di lavoro, ferie e altro, mi è capitato spesso di dover parlare di Radio Studio Centro – Consorzio Radiofonico Siciliano, dei programmi trasmessi, dei siti web e anche dei loghi e del marchio dell’emittente. Pensavo che quest’ultimo argomento non fosse molto interessante per le persone e invece parecchie sono state le domande del tipo “perché avete chiamato la Radio così”, oppure “che significa l’immagine raffigurata nel logo”.
Ho cercato, frugando nella memoria, di dare a tutti delle risposte quanto più esaudienti possibili; poi parlandone con dei collaboratori della Radio, avendo la fortuna di essere uno dei fondatori di Radio Studio Centro nel lontano 1980, mi è stato chiesto espressamente di scrivere per il Blog come è nata l’immagine della radio. Quindi ecco l’esigenza di spiegare le motivazioni di alcune scelte fatte.
Creare un logo, un marchio (o Brand come si dice oggi) per un’azienda, che possa essere facilmente identificabile dal vasto pubblico è molto complicato. Anche per quanto concerne la nostra Radio, trovare un nome che la identificasse univocamente non è stato facile.
Nell’estate del 1980, io e alcuni amici provenienti da una radio libera locale, una delle prime nate in provincia di Palermo, tutti appassionati dal mezzo radiofonico, decidemmo di creare una nuova emittente libera fatta su misura per i giovani.
In una delle tanti riunioni, svoltesi in quella torrida estate siciliana, si doveva, oltre a pianificare la struttura con i mezzi necessari per la trasmissione, trovare un nome che fosse allo stesso tempo, d’impatto e facilmente ricordabile. Tra le tante alternative proposte, la mia piacque, perché abbastanza semplice da ricordare e certamente d’impatto; “Centro!”. Centro, perché era sinonimo di stare in mezzo e perché il centro inteso come un bersaglio ricorda quello che volevamo più di ogni altra cosa fare in quel momento, ovvero colpire l’obiettivo di formare una nuova radio. Venne poi proposta di chiamarla non con l’appellativo di radio ma come Studio (nome in voga in molte radio nate in quei mitici anni 80). Così nacque il nome della nostra emittente; Studio Centro Marineo. Per le trasmissioni dovemmo attendere ancora qualche mese, ad ottobre, iniziammo con le prove tecniche di trasmissione con questo nome e fu un successo che ancora oggi continua!
Logo 1980 - Bozzetto originale
Negli anni successivi, venne proposto di aggiungere anche Radio, quindi il nome diventò Radio Studio Centro Marineo. Nel 1985, infine, quando la radio da intercomunale divenne provinciale, fu chiamata in modo definitivo: Radio Studio Centro – Consorzio Radiofonico Siciliano, nome che ancora oggi la caratterizza e che è entrato nella storia della radiofonia locale, libera, italiana.
Per quanto riguarda invece la storia del logo, il discorso è molto più complesso.
In quella lontana estate del 1980 non potemmo non pensare per il “simbolo” ad un bersaglio (ovvero dei cerchi concentrici) caratterizzato da una freccia proveniente da destra che colpisce proprio il centro, tricolore perché la musica trasmessa era per la maggior parte italiana. 
Logo 1982 - Bozzetto originale

Sul finire del 1982, già universitario, mi dilettai a stilizzare il vecchio logo. I cerchi concentrici si frazionano in quattro parti, due parti restano, due parti vanno via sostituiti da due figure geometriche, due quadrati con due lati coincidenti con le perpendicolari formate dalla suddivisione del bersaglio in quattro parti; uno di questi quadrati ha una diagonale a modo di freccia. In pratica quel simbolo rappresentava quello che era accaduto in quel periodo in radio, dei quattro soci iniziali due erano andati via, due erano rimasti e si stava provvedendo a dei nuovi inserimenti tutti da confermare. Inoltre, facendo un po’ di attenzione alla figura e con un pizzico di fantasia, dai contorni del logo si possono identificare (sempre in maniera stilizzata) una R, una S e una C: le iniziali di Radio Studio Centro.
Logo e adesivo 1985 - Bozzetto originale
Nel 1985 la radio si amplia, si attiva una seconda frequenza, l’emittente cambia veste totalmente e da quel momento si chiamerà: Radio Studio Centro – Consorzio Radiofonico Siciliano! Questo cambiamento riguardò anche il logo che venne sostituito completamente. Avendo eliminato dal nome Marineo, in quanto la Radio era diventata a carattere provinciale, pensai di ricordare il paese natio nel logo; cos’è che caratterizza Marineo in tutto il mondo? Senza dubbio la “Rocca”. Allora buttai giù uno schizzo di una rupe triangolare stilizzata, con il vertice in alto dal quale fuoriescono delle onde radio (ancora i cerchi concentrici, indissolubile e importante legame col passato!). Vengono ripresi i colori nazionali, stavolta racchiusi in una semi onda che spezza la base del triangolo-rocca (lo studio delle opere degli architetti più innovativi avevano dato una nuova impronta al mio disegno, sicuramente pieno di valore semantico). Qualcuno mi ha fatto notare che capovolgendo il disegno viene richiamata alla mente l’immagine di una puntina di un giradischi, che riga i solchi di un vecchio 45 giri (i cerchi concentrici); un secondo significato, forse più popolare, ma altrettanto importante in quanto quel logo apparteneva ad una radio che trasmetteva musica. Questa nuova figura venne inserita nello scenario grafico del vecchio logo (per intenderci, quello del 1983 un po’ modificato), con due vertici rotondeggianti e due retti, come per dire che il nuovo esisteva perché era esistito il vecchio. E non è poco come proposta progettuale!
Logo 1983
Per venticinque anni, non sono stati creati altri loghi e non è stato modificato il marchio della radio. Sono invece stati migliorati graficamente, è stata più volte studiata la grafica del nome in quanto oggi è diventato importante veicolarlo per intero, per identificare meglio la Radio nel caos delle tante immagini che si affollano davanti ai nostri occhi.
Questa in sintesi la memoria dei loghi e del marchio di Radio Studio Centro – Consorzio Radiofonico Siciliano, da me pensati e creati. Un breve excursus, scritto per la storia della nostra emittente.
Oggi è giunta l’ora di creare qualcosa di diverso e innovativo per la Radio del ventunesimo secolo, ma questa volta non ci sarà una mia creazione. E’ giusto poter avere nuovi apporti, prendere visione delle nuove realtà che ci circondano, che possono arricchirci e che benissimo si compendiano con il nostro passato.
In questo ultimo scorcio di estate 2011, cominciate a pensare come potrebbe essere il nuovo logo e il marchio di Radio Studio Centro – Consorzio Radiofonico Siciliano. Leggendo questo scritto è probabile che troverete uno spunto, un input per realizzare un’idea geniale che caratterizzerà la Radio per i prossimi anni.
Intanto godiamoci questa carrellata di foto, di loghi e marchi della nostra Radio Studio Centro – Consorzio Radiofonico Siciliano, che abbiamo il piacere di pubblicare.

Salvatore (Salvo) Rallo