Visitate anche il nostro sito istituzionale: www.radiostudiocentro.it

martedì 31 dicembre 2013

Vivere un felicissimo 2014, coinvolgendoci e impegnandoci!

Vorremmo chiudere questo nostro bellissimo 2013 con alcuni passi tratti dall’omelia di Papa Francesco, svolta questo pomeriggio nella Basilica di San Pietro, in occasione dei Vespri per la Solennità di Maria Santissima Madre di Dio e il Te Deum del 31 dicembre.
Il Papa, nel suo discorso ha parlato di Roma, ma noi vorremmo riportare ad una scala più grande gli importantissimi temi trattati…
 
“La “Roma” dell'anno nuovo avrà un volto ancora più bello se sarà più ricca di umanità, ospitale, accogliente, se tutti noi saremo attenti e generosi verso chi è in difficoltà, se sapremo collaborare con spirito costruttivo e solidale, per il bene di tutti. Sarà migliore se non ci saranno persone che la guardano da lontano...
E’ una città piena di turisti, ma anche piena di rifugiati. Piena di gente che lavora, ma anche di persone che non trovano lavoro o svolgono lavori sottopagati e a volte indegni.
Ci sono tante persone segnate da miserie materiali e morali, persone povere, infelici, sofferenti, che interpellano la coscienza di ogni cittadino.
Tutti hanno il diritto ad essere trattati con lo stesso atteggiamento di accoglienza e di equità, perché ognuno è portatore di dignità umana.
Ma l'anno nuovo sarà migliore se non ci saranno persone che guardano la vita solo dal balcone, in cartolina, senza coinvolgersi in tanti problemi umani, di tante persone che, alla fine… e dal principio, lo vogliamo o no, sono nostri fratelli.
Questa sera concludiamo l'anno del Signore 2013 ringraziando e chiedendo perdono”.
L’augurio che Salvo, Maria Antonina, Lucrezia, Cristina, Rosa, Giuseppe, Paolo, Francesco, Tiziano dello Staff di Radio Studio Centro - Consorzio Radiofonico Siciliano vogliono farvi è proprio questo…
Vivere un felicissimo 2014, non guardando la vita solo dal balcone o dalla cartolina, coinvolgendoci e impegnandoci in questa meravigliosa vita, ringraziando sempre nostro Signore che ha voluto donarcela!  ...Auguri!!!
S.R.

lunedì 23 dicembre 2013

AUGURI DI BUON NATALE E DI UN FELICE ANNO NUOVO!

NATALE, UN GIORNO
Perché
dappertutto ci sono cosi tanti recinti?
In fondo tutto il mondo e un grande recinto.

Perché
la gente parla lingue diverse?
In fondo tutti diciamo le stesse cose.

Perché
il colore della pelle non e indifferente?
In fondo siamo tutti diversi.

Perché
gli adulti fanno la guerra?
Dio certamente non lo vuole.

Perché
avvelenano la terra?
Abbiamo solo quella.

A Natale - un giorno - gli uomini andranno d’accordo in tutto il mondo.
Allora ci sarà un enorme albero di Natale con milioni di candele.
Ognuno ne terrà una in mano, e nessuno riuscirà a vedere l’enorme albero fino alla punta.

Allora tutti si diranno "Buon Natale!" a Natale, un giorno.
di Hirokazu Ogura

AUGURI DI BUON NATALE E DI UN FELICE 2014 RICCO DI AMORE, GIOIA E SERENITÀ!

giovedì 19 dicembre 2013

Tutti uguali, Tutti diversi! I disturbi dell’apprendimento...

Martedì 17 Dicembre 2013, presso l’Aula Magna dell’I.C. Marineo - Bolognetta, in Piazza Garfield e Lodi a Marineo, si è tenuto il secondo incontro del Ciclo di Conferenze organizzato dalla redazione giornalistica di Radio Studio CentroConsorzio Radiofonico Siciliano "Insieme per capirci qualcosa"!
“Nei panni del bambino”: Le difficoltà di apprendimento a scuola – (Dislessia, discalculia, disortografia, disgrafia, ovvero il complesso mondo dei disturbi specifici dell’apprendimento), è stato l'argomento trattato in questa interessantissima conferenza.
Sono intervenuti l’Insegnante Maria Daniela Cangelosi; l’Insegnante Mariella Spataro dell’I.C. Marineo-Bolognetta; l'Assistente Sociale e Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Marineo, Dott.ssa Francesca Salerno e il Pediatra, Dott. Carlo Greco.
L’incontro è iniziato con la relazione del Dott. Carlo Greco, che ha trattato di come il pediatra, conoscendo a fondo i disturbi dell'apprendimento, è in grado di escludere alla loro base, un ritardo mentale o dei disturbi sensoriali, quali la sordità o la cecità, e inviare nei centri di neuropsichiatria infantile per la diagnosi definitiva. Ha spiegato le cause dei disturbi dell’apprendimento più conosciute quali la dislessia, la disgrafia, la disortografia e la discalculia; la probabile origine genetica e l’ereditarietà. E infine, ha illustrato le terapie riabilitative per questi tipi di disturbi dell'apprendimento.
L’Insegnante Mariella Spataro, ha parlato di quanto sia importante che gli insegnanti conoscano tali problematiche, in modo da individuarle quanto prima. Quali siano gli elementi che un insegnante debba prendere in considerazione per riconoscere un disturbo dell'apprendimento.
La Dott.ssa Francesca Salerno, ha riferito di quali siano, dal punto di vista legislativo, gli aiuti per chi ha dei disturbi dell'apprendimento e per le loro famiglie.
Infine, l’Insegnante Maria Daniela Cangelosi ha espresso ai presenti, in modo molto confidenziale, cosa significhi essere genitori di un bambino con disturbi dell'apprendimento.

Gli importanti temi trattati potranno essere riascoltati Domenica 22 Dicembre 2013 alle ore 10,10 in poi nel corso della trasmissione "Domenica Cultura" in onda su Radio Studio Centro - Consorzio Radiofonico Siciliano in FM (102,500 Mhz) e on-line, con replica Mercoledì 25 Dicembre (Natale) alle ore 24,00.
Infine, ricordiamo a tutti i nostri radioascoltatori che gli speciali di “Domenica Cultura” si possono anche riascoltare in Podcast e scaricare in Mp3 dal sito http://www.radiostudiocentro.it/ alla pagina RSCLive - Podcast/Domenica Cultura o cliccando sul seguente collegamento http://www.radiostudiocentro.it/Podcast-DomenicaCultura.htm

domenica 15 dicembre 2013

Nei panni del bambino, ovvero il complesso mondo dei disturbi specifici dell’apprendimento


Continua il ciclo di conferenze organizzato da Radio Studio Centro - Consorzio Radiofonico Siciliano e dedicato ai "Giovani e alle Famiglie"...INSIEME PER CAPIRCI QUALCOSA!
Il secondo incontro si terrà martedì 17 Dicembre 2013 alle ore 16,30 presso il Teatrino Scolastico sito in Piazza Garfield e Lodi a Marineo (PA) ed avrà come tema le difficoltà di apprendimento a scuola  - “Nei panni del bambino” (Dislessia, discalculia, disortografia, disgrafia, ovvero il complesso mondo dei disturbi specifici dell’apprendimento).
Nel corso di questo incontro gli esperti parleranno delle problematiche relative ai disturbi specifici dell’apprendimento e dei trattamenti che possono essere avviati.
Interverranno, l’Insegnante Mariella Spataro dell’I.C. Marineo-Bolognetta; l’insegnante Maria Daniela Cangelosi; il Dott. Carlo Greco e la Dott.ssa Francesca Salerno. Per la redazione giornalistica di Radio Studio CRS, modererà l’incontro Maria Antonina Rubino.

Un’altro importante appuntamento da non perdere per poter ampliare le proprie conoscenze sulle problematiche giovanili (l'ingresso è libero), ma anche un appuntamento che si potrà seguire sulle frequenze di Radio Studio Centro nel corso del programma “Domenica Cultura”,  in onda ogni Domenica mattina.

Per saperne di più leggete il nostro Blog http://radiostudiocentro.blogspot.com
VI ASPETTIAMO NUMEROSI A QUESTO IMPORTANTE INCONTRO DEL 17 DICEMBRE 2013!!!